Terracina Capitale Italiana della Cultura. Ma è corsa contro il tempo


terracina piazza municipio

Nella giornata di ieri il Consiglio Comunale di Terracina ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal PD partecipare al bando indetto dal Ministero per i beni e le attività culturali per candidare Terracina quale Capitale Italiana della Cultura per il biennio 2016/2017. Il bando scade il prossimo 31 marzo. L’unico problema è che i tempi sono ristretti. Entro pochi giorni infatti bisognerà dare risposte concrete per rispondere ai requisiti del bando. E’ chiaro che per Terracina questa è una grande possibilità ma vista la corsa contro il tempo non è escluso che, pur facendo tesoro di questa opportunità, Terracina non partecipi al bando per il successivo biennio.

Tempio di Giove. Anxur Time

A questo punto serve urgentemente una programmazione generale con una progettualità turistica.

La proposta di partecipare a questo bando è nata per inserire Terracina in un polo culturale più ampio.

Adesso serve un’azione comune necessaria per portare la città ad essere una Capitale Italia della Cultura e farla diventare protagonista uscendo fuori anche dai confini regionali.

Share this post