Terracina e Beachtennis, un legame che si consolida sempre più


Dal 16 al 19 agosto nell’ rDt SummerVillage si ė disputata la III edizione della MedSummerCup, quattro giorni con tanti ospiti e sempre più pubblico a seguire le evoluzioni di gladiatori ed amazzoni.
In campo sono scesi il campione del mondo Marco Garavini in coppia con “Wizard”Antonio Belli, i vice campioni italiani over Andrea Sandri e Cristiano Lucaroni ed i “bad” Riccardo Gaia e Alessio Chiodioni. Presenti anche i toscani Stefano Tuccinardi e Guido Salvetti, e tantissime nuove coppie che mostrano sempre più margini di miglioramento e crescita.

amici dello sport 1
Nella giornata di sabato il sontuoso felino ravennate, viene trascinato e trascina il “mago” Belli alla prima vittoria sulla sabbia degli Internazionali, in una finale decisa al tiè break contro Chiodioni e Gaia, due over, che in questa stagione sono in gran spolvero, scomodi per tutti.Nel doppio femminile la coppia Marika Donadio e Michela Ambrifi, giocando un torneo perfetto, portano a casa titolo e autostima (9-4 contro Mattoni-Maurizi).Nel misto il vecchio giaguaro Alessandro Bussetti in coppia con Francesca Mattoni abbatte tutti gli ostacoli divertendosi (6-4 su Maragoni-Fusco) in questo “posto magico” (ct. Andrea Sandri).
La giornata di domenica è dedicata agli open: la coppia di casa Trani-Perroni batte con merito la testa di serie numero uno del tabellone Gaia-Chiodioni, in semifinale, confermando la propria crescita, ma si arrende in finale ai più quotati e rodati Sandri-Lucaroni (9-4). Nel DM limitato primo acuto per Minutilli in coppia con Simone Perroni, un ragazzo di cui sentiremo parlare (risultato finale 9-3 su Bertocco-Minchella). Nel DMX l’inedita coppia Schiattarella-Bellardini si aggiudica il titolo ai danni del duo Bertocco-Rocco con lo score 7-5.

Ed eccoci al nuovo che avanza: siamo a lunedì giornata dedicata alle categorie under sia femminili che maschili. Le “piccole canaglie” hanno preso d’assalto di buon ora i 12 campi dell’rdtSummerVillage e fino al tramonto hanno dato colore alla giornata e conquistato il palcoscenico e pubblico. Nel categoria DM under 12 De Gregorio-Salvetti ha avuto la meglio su Del Prete-Ceccarelli (6-3); la coppia romana Palmieri-Chiampo si è aggiudicata il titolo sia nella categoria DM under 14 che in quella under 16 ai danni rispettivamente di Rossetti-Di Sauro (6-0) e di Natale-Addessi (6-2); nel DF under 14 Gloria-Francia si è aggiudicata il titolo della competizione battendo le amiche Ponci-Francia per 6-2. La giornata è stata un ottimo banco di prova per la segreteria: oltre alla disputa dei tornei under si sono svolte anche le competizioniopen singolare, con la vittoria di Di Russo su Minutilli (9-2) nel maschile e di Fusco Chiara sulla sorella Susanna nel femminile (9-5).

Martedì, giornata di chiusura, il maestro Chiodioni sceglieva il suo castigatore di domenica, Perroni per l’open limitato 2.1: scelta azzeccata visto la vittoria finale ed il torneo in bacheca (9-6 su Palamidesse-Matteoni). Nel DF limitato4.4 vittoria per Bellardinicon Taddei(7-6 su Rocco-Antonetti), nel DM limitato4.4 Mastrantoni in coppia con Panzolini bloccano la coppia di casa Perroni-Minutilli, mentre nel misto Pezzella-Cirillo si aggiudica il titolo su Maragoni-Fusco per 6-1.
E mentre i riflettori si spengono, su questa festa di metà agosto, la “MED SUMMER CUP” è stata senza ombra di dubbio il banco di prova dell’ASD AmiciDelloSport in vista degli importanti appuntamenti nel calendario del beach tennis: gli “Internazionali” – il torneo della “terra degli dei” – dal 05 al 07 settembre, e i “Campionati Assoluti Regionali” dal 12 al 14 settembre.

Share this post