Terracina, altro pari interno. 1 a 1 con la Nuorese


Alla fine l’hanno decisa i due uomini migliori. Ortega prima e Pusceddu poi hanno timbrato un pareggio assolutamente giusto che accontenta entrambe anche se la Nuorese ovviamente ha motivi per qualche sorriso in più vista la partita giocata in trasferta. Nessun rammarico in casa Terracina se non quello di essersi fatta schiacciare da un avversario che nella ripresa ha letteralmente cambiato pelle.

Eppure l’inizio gara per i tigrotti è stato incoraggiante. Deliperi è bravissimo su conclusione di Primo. Al 5° gol annullato ingiustamente allo stesso Primo per un inesistente off side. All’8° ancora il guardalinee Barone annulla una rete di De Angelis. Questa volta qualche dubbio c’è. Il gol è nell’aria; dopo una conclusione di Ripoli (buono il suo esordio) ecco la rete del gigante Ortega al 21° bravo a raccogliere di testa una punizione calibrata di Josue. Cappai e D’Agostino chiudono un primo tempo che scivola via senza sussulti.

Cristian Castells Ortega, (spagnolo) nato a Valencia, è un difensore centrale di assoluto valore

Cristian Castells Ortega, autore del gol del Terracina

Ad inizio ripresa mister Mariotti opera due cambi e i fatti gli danno ragione. Il possesso palla passa nettamente ai sardi che però, dopo una punizione senza esito di Bianchi (3°) e un tentativo di Tullio al 10° (bravo Di Loreti), rischiano il colpo del k.o. dopo un’azione da manuale di De Angelis al 17°. L’attaccante si beve il diretto avversario e dal fondo serve D’Agostino il cui tiro a botta sicura è sventato miracolosamente in angolo da Deliperi.

La Nuorese insiste anche se Di Loreti non è chiamato in causa. Ma la pressione si fa sentire. Ortega richiama i suoi. Celestini manda in campo Mbida come diga a centrocampo, ma la squadra non è omogenea nelle ripartenze. Al 35° il gol dell’ottimo Pusceddu su cross di Cappai regala agli ospiti un punto meritato e se non fosse stato per Di Loreti due minuti dopo in uscita su Cadau, sarebbe arrivata addirittura la vittoria. Giusto così. Di seguito il tabellino:

Terracina: Di Loreti 6,5 Pernasilio 5,5, Serapiglia 6 (dal 56° Mbida 6), Paulis 6, Benedetti 6, Ortega 6,5, Primo 6, Josue 6,5 (dal 60° Paruzza 5,5), De Angelis 6,5, D’Agostino 6,5, Ripoli 6( dal 76° Mangiarotti s.v.). All.Celestini 6

Nuorese: Deliperi 7, Bonu 5,5 (dal 69° Puddu 6), Tullio 6,5, Gianni 6 (dal 46° Danese 6), Lepore 6 (dal 46° Cocuzza 7), Bossa 6, Cadau 7, Bianchi 6,5, Cappai 6,5, Alessandri 6,5, Pusceddu 7. All. Mariotti 7

Arbitro Capovilla della sezione di Verona

Assistenti Barone e Pizzotto delle sezioni di Roma 1 e Roma 2

Marcatori: 21′ Ortega, 35′ st Pusceddu.

Note: ammoniti Primo, Benedetti e Mbida(Terracina, Cadau e Danese(Nuorese); corner 5 a 5; partita giocata a porte chiuse.

Share this post