Terracina: pendolari, disagi continui


Monte Cucca. Ancxur Time

Non hanno pace i pendolari di Terracina i quali non solo devono fare i conti con la ormai perdurante chiusura della tratta ferroviaria Terracina Fossanova a causa del masso caduto sui binari dal Monte Cucca nei pressi del Frasso. Negli ultimi giorni infatti sono arrivate sul tavolo dell’assessore alla mobilità Emilio Perroni numerose lamentele per l’impossibilità di usufruire della corsa festiva delle ore 18.15 relativa al servizio sostitutivo che collega le stazioni ferroviarie Terracina – Priverno Fossanova a causa del  pullman troppo pieno.

Immediata la sollecitazione arrivata alla Regione Lazio alla quale è stato chiesto di potenziare o integrare il servizio sostitutivo ferroviario nei giorni festivi e domenicali, con particolare riferimento alla corsa delle ore 18.15.

pulman pendolari.anxur time

Per l’Assessore Perroni il ripristino del collegamento ferroviario  Terracina rimane un obiettivo prioritario per le esigenze di mobilità degli studenti e pendolari della città. In ballo c’è una migliore qualità di  vita di centinaia di cittadini.

Intanto non ci sono novità circa l’inizio dei lavori per ripristinare la tratta ferroviaria Terracina-Fossanova. I tempi sono lunghi.

Share this post