Terracina piange Massimo “Coccia secca”


juventus, coccia secca. ANXUR TIME

Ci sono quei personaggi che per una città sono dei simboli. Un’intesa quasi naturale, quegli ambienti che senza determinate persone non sono gli stessi. Sarà così anche per il quartiere Arene di Terracina che ha perso una delle persone più conosciute in assoluto: Massimo Di Paola, per tutti Coccia secca.

mASSIMO COCCIA SECCA. ANXUR TIME

Fino a poco tempo fa lo vedevi scorazzare in bicicletta e se parlava di calcio prendeva sistematicamente le difese della sua Juventus. Ultimamente non stava bene. Mancherà a tutti, soprattutto ai compagni di squadra con i quali si divertiva fino a pochi anni fa al campo in terra rossa della San Damiano. Non era sposato. Ma era innamorato di Terracina e della Juventus. Lo piangono gli amici bianconeri, ma mancherà anche agli anti juventini…potete scommetterci.

Share this post