Il Terracina rialza la testa. 3 a 1 allo Sporting Vodice


simone venerelli. anxur time

Il Terracina interrompe il digiuno e dopo un periodo di magra torna al successo superando 3 a 2 lo Sporting Vodice. Una gara da due volti quella che si è giocata al Mario Colavolpe. Primo tempo di chiara marca terracinese, forse il migliore della stagione. Ripresa con il freno a mano tirato con gli ospiti a giocare a viso aperto. Vittoria comunque meritata per la squadra di Sergio Milo che questa volta preferisce guardare al bicchiere mezzo pieno.

sergio milo. anxur time

Sergio Milo

“Era importante vincere- ha detto il tecnico-, ora dobbiamo continuare così. Credo sia importante far rimettere minuti nelle gambe a quei giocatori che pian piano stanno recuperando”.

Primo tempo scoppiettante e gara in ghiaccio, almeno così sembra, dopo soli 18 minuti. Al 4° Venerelli (nella foto grande) apriva le danze su assist di Flore. Il raddoppio di Fia tre minuti dopo con un diagonale. Lo Sporting Vodice non ci stava però a recitare il ruolo di vittima predestinata e all’11° con Costanzi riapriva il match. Il padroni di casa però erano consapevoli dell’importanza della posta in palio e ancora con Venerelli firmavano il tris al 18: Chiusura di tempo al 42° con Tornei che falliva clamorosamente il poker. Nella ripresa il Terracina allentava la presa ma nonostante tutto sfiorava la quarta marcatura. Ma all’8° su azione nata da angolo Costanzi metteva i bridivi al portiere Micheli. Al 14° nella stessa azione il Terracina andava vicino al gol con Tornesi e con il nuovo entrato Pisacane. Ancora Tornesi non risuciva a timbrare la sua domenica al 18° ben lanciato da Incitti. Al 91° l’autorete di Altobelli che metteva un po’ di sale sulla coda del match. Ma non succedeva più nulla.

Domenica big match in casa dell’Insieme Ausonia. Una gara che dirà se il Terracina si sarà messo il periodo nero alle spalle. Probabile la convocazione di Fabio Fanelli che potrebbe partire dalla panchina. (foto di Davide Cerasoli).

 

INTERVISTA UBALDO COCO

Share this post