Tombola dell’Assunta a Ferragosto, addio al tradizionale appuntamento


Tradizioni che si perdono, feste che non si rinnovano e per tanti l’amaro in bocca di non partecipare a un evento che da anni rappresenta un punto fermo dell’estate terracinese. Per quest’anno, quanto pare, la tradizionale e folkloristica tombolata di Ferragosto non si terrà. L’iniziativa, legata ai festeggiamenti in onore della Madonna dell’Assunta nel centro storico alto, non compare neppure tra i manifesti dell’evento. Insomma, le voci sulla mancata organizzazione della tombolata sono diventate realtà leggendo il cartellone delle attività a cavallo del Ferragosto a cura del comitato parrocchiale del Duomo. Tutta colpa, a quanto sembra, della burocrazia e delle nuove norme sulla sicurezza degli eventi pubblici all’aperto. Regole ferree che impongono l’esborso di parecchi soldi, oltre che una buona dose di preparazione cui spesso i comitato organizzatori parrocchiali non riescono a tenere testa. 

Che peccato, però. Ripensare alle centinaia di persone che affollano piazza Municipio, stipate in ogni angolo con una vera e propria tribuna ricavata sulle scale del Duomo, con le cartelle della tombola, che fanno il tifo per un numero o per un altro, e che esplodono in lunghi applausi quando qualcuno vince, fa davvero riflettere. Una tradizione che se ne va, un evento capace di attirare una folla per una sera tra le rovine antiche della città. Si dovrà dire davvero addio a tutto questo? A quanto pare, almeno per quest’anno, va così. 

Share this post