Topi d’appartamento a Badino


carabinieri

La scorsa notte i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terracina hanno tratto in arrestato in flagranza del reato di “furto aggravato nonché di tentato furto in abitazione” tre persone del luogo di 45, 30 e 20 anni, con precedenti di polizia. Il colpo è stato effettuato all’interno del residence “Baia Verde”, in località Badino. In particolare, i tre topi d’appartamento sono stati disturbati dal proprietario di una delle ville del comprensorio, il quale allertato da alcuni rumori provenire dal suo giardino ha immediatamente chiamato il “112” Pronto Intervento Carabinieri. Le due pattuglie del Radiomobile di Terracina giunte sul posto, hanno sorpreso e bloccato uno dei ladri che aveva appena staccato due delle telecamere del sistema di video-sorveglianza dell’abitazione in questione. Divelte anche le inferriate delle finestre al piano terra dell’appartamento confinante.

Il Capitano Margherita Anzini, Comandante Compagnia Carabinieri di Terracina. Anxur Time

Il Capitano Margherita Anzini, Comandante Compagnia Carabinieri di Terracina

Al termine della fuga, gli altri due complici sono stati intercettati nei pressi delle rispettive abitazioni e tratti in arresto. Denunciato a piede libero per favoreggiamento un 41enne locale che aveva prestato uno dei mezzi, entrambi rinvenuti sul luogo del crimine. Quest’ultimo aveva sport denuncia di furto del suo furgone “Doblo” sequestrato unitamente alla Renault anch’essa utilizzata per perpetrare i furti.

Share this post