Tornado, i commercianti danneggiati esonerati dal pagamento del canone Cosap


La Giunta Comunale di Terracina, considerata la gravità degli eventi calamitosi avvenuti nel pomeriggio di lunedì 29 ottobre scorso, ha emanato un’apposita Deliberazione con la quale si esonerano dal pagamento del canone Cosap per le occupazioni temporanee di suolo pubblico, tutti i cittadini che hanno subito danni causati dalla tempesta su menzionata, e che necessitano di lavori urgenti di messa in sicurezza dai pericoli. Con questo provvedimento, l’Amministrazione Comunale di Terracina intende venire incontro alle esigenze della popolazione le cui abitazioni e attività professionali sono state interessate dalla portata devastante del tornado di lunedì scorso. Unitamente al predetto canone, la deliberazione esonera anche dal pagamento dei diritti d’istruttoria e dei diritti di segreteria connessi. Le richieste di lavori di messa in sicurezza che danno diritto a queste esenzioni devono essere presentate entro 30 giorni dall’approvazione della sopra citata deliberazione. Quanto ai lavori, essi dovranno essere completati entro 60 giorni dalla richiesta.

Share this post