Torneo dei Quartieri, Centro Storico in trionfo


Il Centro Storico. Anxur Time

E’ calato il sipario sulla settima edizione del Torneo dei Quartieri targato anche quest’anno Beach Soccer LND ed organizzato dall’A.s.d. Amici dello Sport. Chi si aspettava una facile vittoria del rione de “Le Capanne” dopo lo scioglimento de “La Delibera”, l’altra squadra che negli anni precedenti aveva dominato la scena del beach soccer terracinese, è tornato a casa deluso. La vittoria è infatti andata al  “Centro Storico”, che si è imposta con un secco 7-1 ai danni proprio della formazione de “Le Capanne”.

Finale senza storia cominciata nel peggiore dei modi per la squadra in maglia biancoblu allenata da Ermanno Grossi. Nel riscaldamento, Subiaco si deve arrendere ad un infortunio al ginocchio lasciando al solo Alberto Parisella il compito di arginare gli attacchi della coppia Bottiglia-Giancana. Assenza pesantissima che, sommata a quella di Bove squalificato, mette Le Capanne in seria difficoltà prima ancora dell’inizio del match.

Dall’altra parte, il Centro Storico si presenta al gran completo. Galvanizzati dalla vittoria all’ultimo respiro nella semifinale contro “Le Fischiere”, i ragazzi di mister Rossi recuperano anche De Prosperis, schierato subito nel quintetto titolare.

Pronti via ed è l’autorete di Di Rocco a sbloccare il risultato. Il retropassaggio del laterale de Le Capanne si trasforma in un beffardo pallonetto che va a scavalcare Carbone prima di depositarsi dolcemente in rete. Le Capanne provano a reagire, ma la sfortuna e soprattutto un Borsa in grande spolvero, negano la gioia del gol a Traccitto prima e a Lauretti poi. Troppo poco per cercare di rimettere in piedi una partita che appare ormai segnata. Le reti di Giancana, De Prosperis e Di Veglia tagliano definitivamente le gambe ai biancoblu che riescono soltanto nel finale a segnare il più classico gol della bandiera con Simone Lauretti.

Festa grande a fine gara per il Centro Storico, che alla sua prima partecipazione è riuscita nell’impresa di sollevare il trofeo e di andare a giocarsi le fasi finali della Serie B di Beach Soccer LND il prossimo 25 luglio a Montalto di Castro (VT).

Centro Storico assoluto protagonista anche nelle premiazioni. I biancorossi hanno lasciato veramente le briciole ai loro avversari. Sono stati premiati l’allenatore Pietro Rossi (Special One), il capitano Giancana (Miglior giocatore e Capocannoniere), il ministro della difesa Paolo Mauti (Giocatore Rivelazione) e Andrea Borsa (Miglior Portiere).

Successo meritatissimo per il Centro Storico che ora sarà chiamato a tenere alto il nome di Terracina nelle finali di Serie B. Il meglio, forse, deve ancora venire.

Sotto gli occhi attenti di oltre mille spettatori, dello staff Basar Terracina che veste e premia lo sport, del Sindaco Nicola Procaccini, del presidente del Terracina Beach Soccer Fulvio Carocci con il quale è stata istaurata una collaborazione e del mister Emiliano Del Duca, delle delegazioni F.I.G.C. di Latina, A.I.A. di Formia con l’arbitro Fabio Polito e di Dario Nocera responsabile della sezione calcio UISP Latina, è andata in scena la ricca cerimonia di premiazione.

 

Share this post