Torre dell’acquedotto, ok al progetto di riqualificazione


Passo avanti per il recupero dell’ex torre dell’acquedotto a Borgo Hermada. La giunta comunale guidata dal sindaco Nicola Procaccini ha approvato il progetto definitivo, deliberando anche la prenotazione di spesa per realizzare gli interventi di restyling. I lavori rientrano nel programma triennale delle opere pubbliche. L’obiettivo è recuperare il fabbricato per diverse funzioni, tra cui la realizzazione di spazi per le associazioni del posto e la creazione di un osservatorio. L’intero intervento vuole riqualificare urbanisticamente una struttura importante per il Borgo, acquisendo spazi da dedicare alla popolazione che conta ormai circa 10mila persone. C’è da considerare che, allo stato attuale, la struttura versa in stato di abbandono: bisogna rifare i solai interni, gli infissi si presentano in parte divelti. Il progetto definitivo prevede un importo complessivo di 100mila euro.

Share this post