Truffa con la carta postepay, tre campani identificati dai carabinieri


Si è chiusa dopo mesi di indagine un’attività investigativa condotta dai carabinieri della locale stazione e partita da una truffa con una carta prepagata. Gli uomini guidati dal comandante Antonio Ciulla hanno identificato e denunciato per concorso nel reato di truffa un 21enne e un 46enne della provincia di Caserta e un 35enne della provincia di Napoli. Con artifici e raggiri, nel luglio di un anno fa, riuscivano a fare accreditare da un tabaccaio del luogo la somma di 592 euro su carta postepay intestata ad uno dei suddetti, dileguandosi poi a bordo di un’autovettura.

Share this post