Turismo, urbanistica e agricoltura: un convegno con Comune e Regione


Con l’iniziativa che si svolgerà Sabato 9 Giugno ore 10.00 presso la Sala F. Abbate del Palazzo della Bonifica di Terracina vogliamo, più seriamente, porre sul tavolo di una discussione pubblica e partecipata il tema del rapporto tra Comune e Regione, anzi, e più in particolare, il tema del rapporto tra il Comune di Terracina e la Regione Lazio. La politica regionale infatti,  offre l’occasione ideale per mettere in pratica questi discorsi. Interessi e questioni di legittimità formano due potenti motori che spingono le autorità regionali e locali ad organizzarsi allo scopo di avere un accesso diretto a Bruxelles.

Marco Senesi

Per capire, non in astratto ma in concreto, su quale terreno, su quali obiettivi, entro quali prospettive e orizzonti può e deve stabilirsi tra i due soggetti istituzionali una positiva interlocuzione che possa orientare le scelte della Regione a favore della Città e del suo territorio, utilizzando al meglio la normativa regionale e tutte le risorse che la Regione mette a disposizione delle comunità locali.

Quali? Ne indichiamo qui solo tre; altri naturalmente se ne potranno aggiungere.

Turismo.Il fenomeno, del tutto positivo, del sensibile aumento del flusso turistico che si è registrato negli ultimissimi anni rende necessario e urgente l’approntamento di adeguate infrastrutture.

Tessuto urbano. La legge regionale sulla rigenerazione urbana (legge regionale 18 luglio 2017, n. 7) detta disposizioni ordinarie finalizzate, tra l’altro, a promuovere la riqualificazione di aree urbane degradate e di tessuti edilizi disorganici o incompiuti.

Agricoltura. A Terracina l’agricoltura continua ad essere, per fortuna, un importantissimo e vitale settore economico, che va ulteriormente sostenuto con infrastrutture pubbliche di servizio.

Su questi e su altri temi il Comitato “Terracina in Regione” chiama gli amministratori e i cittadini ad un costruttivo confronto pubblico, per rigenerare la politica, dando concretezza e puntualità di obiettivi alla sua azione e a quella delle pubbliche amministrazioni per riportare al centro dell’agire politico la costruzione di una città nella quale possa riconoscersi una società articolata e solidale con il miglioramento della qualità e delle prestazioni fisiche, sociali e culturali e del suo territorio.

Introduce:

MARCO SENESI Coord. Comitato Terracina in Regione

RELATORI:

LUCA OLLEIA Qualità della Vita e Amministrazione

AGOSTINO ATTANASIO  Pres. Fondazione Città di Terracina

NICOLA PROCACCINI Sindaco Città di Terracina

ENRICO FORTE Consigliere Regione Lazio -Vice capogruppo e Tesoriere PD Regione Lazio

MAURO BUSCHINI Capogruppo PD Regione Lazio

Share this post