Ufficio Siae, prosegue la raccolta firme


SIAE TERRACINA

Prosegue senza sosta la petizione di raccolte firme per la riapertura dell’ufficio S.I.A.E. a Terracina dal momento che è stata prorogata l’apertura dell’ufficio S.I.A.E. in un altro comune nel prossimo mese. Nel frattempo, dopo l’invio al Presidente Nazionale Siae, Filippo Sugar delle prime 1132 firme raccolte, il Comitato spontaneo di cittadini ha fatto pervenire allo stesso Sugar altre 740 firme raccolte nelle ultime settimane. Ma, come detto, la petizione continua. A Terracina ilm punto raccolta è presso il Cinema Teatro Traiano, a Lenola le firme possono essere consegnate al Sindaco Andrea Antongiovanni oppure a Luca Tribuzio, a Monte San Biagio al Sindaco Federico Carnevale oppure presso il Ristorante Le Pantanelle. Infine, a Fondi al Supercinema Castello. Il Comitato dei cittadini sottolinea che l’ Ufficio S.I.A.E. è stato fin dai primi anni del 1900 un importante riferimento non solo per le attività commerciali che nel corso degli anni hanno usufruito di tale pubblico servizio, ma è stato un indispensabile supporto per tutte le attività connesse alla vita culturale della Città.

Inoltre, la posizione baricentrica della Città rispetto al territorio circostante, ha dato modo all’Ufficio S.I.A.E. di poter raccogliere e soddisfare le esigenze di un comprensorio vasto che va dai confini dei Comuni di Sperlonga e di Fondi fino a quelli di Sabaudia e Pontinia.

E’ evidente che la soppressione dell’Ufficio di Terracina rappresenterebbe un grave danno a tutti gli operatori commerciali, dello spettacolo, della cultura e del tessuto artistico/culturale della Città, e del comprensorio considerando il disagio di recarsi altrove per ottemperare agli obblighi Siae.

 

Tags SIAE

Share this post