Ufficio Siae, prosegue la raccolta firme


SIAE TERRACINA

Il Comitato spontaneo degli abitanti di Terracina nato per mantenere l’Agenzia Siae in città, ha consegnato 1132 firme al Presidente Nazionale Filippo Sugar. La raccolta firme continua presso i locali del Cinema Teatro Traiano. La mobilitazione si è resa necessaria in quanto l’eventuale soppressione dell’Ufficio Siae a Terracina rappresenterebbe un grave danno per tutti gli operatori commerciali, dello spettacolo, della cultura e dello sport di Terracina, costretti a recarsi in altre località.

E da circa due mesi che il Comitato ha intrapreso la raccolta di firme sottolineando come l’Ufficio Siae insiste a Terracina dall’immediato dopoguerra diventando ben presto un importante punto di riferimento non solo per le attività commerciali ma anche per tutte quelle attività connesse alla vita culturale di Terracina.

Senza dimenticare  la posizione baricentrica della città rispetto al territorio circostante che ha consentito nel corso degli anni di soddisfare le esigenze di un comprensorio vasto che va da Sperlonga a Sabaudia. Di pari passo con la raccolta firme, sta andando avanti anche l’iter per il reintegro del responsabile dell’ufficio Siae di Terracina, Salvatore D’Argenio.

Share this post