Ugo Masci con Nicola Procaccini


nicola procaccni e ugo masci. anxur time

Ugo Masci, 39 anni, avvocato, è candidato nella Lista Nicola Procaccini Sindaco. “La passata amministrazione Procaccini, insediatasi in un delicato momento, ha vissuto certamente situazioni difficili e solo la capacità amministrativa di Nicola ha potuto scongiurare il peggio- esordisce Masci-, portando le sorti della nostra Città ad una inversione di tendenza, ovvero verso la risalita ed il conseguente risanamento. Purtroppo quel percorso positivo di rinascita è stato bruscamente interrotto il 6 maggio dello scorso anno nella maniera più indecorosa e vigliacca possibile. I risultati che Nicola è riuscito ad ottenere, sono ben visibili agli occhi della popolazione, attraverso concrete opere d’intervento mirato: in particolare, mi riferisco a Piazza Domitilla, all’illuminazione a risparmio energetico per tutta la città, alla pulizia della città con la raccolta porta a porta, alla riqualificazione del Lungomare Circe con la pista ciclabile, i nuovi marciapiedi, la nuova pineta, le discese per i portatori di handicap motorio e la sostituzione dei vecchi lampioni fatiscenti che non funzionavano da vent’anni”.

Ugo Masci va a ruota libera. “Conosco Nicola da sempre- prosegue-, avendo fatto assieme le scuole dalle suore Orsoline, e successivamente l’Università. Il nostro è sempre stato un rapporto imperniato sul rispetto e sulla fiducia. Un giorno è venuto nel mio Studio è mi ha detto: “voglio fare una squadra di persone che amino Terracina e mi aiutino a dare alla nostra Città il Valore che si merita, che sappiano mettere da parte il loro ego nel rispetto e nell’interesse della Comunità, posso contare su di te?”.  Oggi, sposato il progetto, sono qui in “trincea” cercando di portare quanto più possibile sostegno a Nicola Procaccini. Chiusura con gli obiettivi.  “Se dovessi avere la soddisfazione di essere eletto consigliere-dice- avrò una grande responsabilità verso i miei concittadini. Vorrei stabilire un contatto diretto con tutti coloro, ascoltare le loro necessità, i loro malcontenti, i loro propositi e farne patrimonio per una proposta politica ed amministrativa confacente alle necessità del territorio. Immagino una Terracina che ami e protegga la sua Comunità, una Terracina che diventi un centro di riferimento per tutti coloro che vi abitano o che vorranno anche solo visitarla, dove si ritorni a nascere. Mi adopererei per far installare un sistema di video sorveglianza attiva 24h per la sicurezza (proposta ideata e fortemente voluta dalla passata Amministrazione Procaccini); creare un maggior collegamento con il centro storico, facilitare lo scambio delle informazioni sulle bellezze artistiche, paesaggistiche ed archeologiche del territorio attraverso App dedicate, insegne e/o audio guide; incentivare la mobilità sostenibile con percorsi specifici e panoramici, attraverso l’utilizzo di bici e/o navette elettriche, al cui interno video e depliant multilingue esporranno le bellezze, anche culinarie, che rappresentano la storia di Terracina; portare eventi sportivi di rilevanza nazionale e/o mondiale, che avranno cassa di risonanza positiva per l’intera Città. Terracina sarà un cantiere in crescendo di idee innovative sempre più intelligenti, proposte direttamente dalla popolazione. Il mio impegno, sarà quello di riuscire a far diventare Terracina la proiezione della volontà dei suoi cittadini, cosicchè quello che andremo a realizzare come nuova amministrazione, saranno i desideri nonché i progetti della Comunità, per una Città migliore”.

 

 

 

Share this post