Un dono per le scuole, dal Movimento 5 Stelle 60 Lim agli istituti


Un’azione concreta per la scuola, per gli studenti e per gli insegnanti. Arriva dal Movimento 5 Stelle Lazio che ha deciso di fare un dono speciale alle scuole. Con 120mila euro delle proprie restituzioni, i grillini hanno acquistato 60 lavagne interattive multimediali comprensive di computer portatile e box di sicurezza. Proprio in questi giorni i pentastellati hanno iniziato la distribuzione delle Lim. Le scuole sono state scelte dando precedenza agli istituti scolastici che al momento non ne hanno o la cui dotazione è minima. Particolare attenzione è stata poi data alle scuole collocate in periferia.

A illustrare il progetto è la consigliera capogruppo dei Cinque stelle in Regione, la terracinese Gaia Pernarella. Anche a Terracina saranno donate le apparecchiature informatiche. «Dopo aver usato la somma di 750 mila euro, derivanti dalle restituzioni dei nostri stipendi, per istituire e finanziare il fondo regionale per il microcredito e versato 200 mila euro ai comuni di Accumoli e Amatrice a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma, tutti e sette noi portavoce abbiamo stabilito di realizzare una terza donazione, questa volta diretta alle scuole pubbliche, uno dei settori più bistrattati dalla politica e troppo spesso ignorati dalla Giunta Zingaretti» spiega Pernarella.

Share this post