Una manifestazione per il treno


treno

Domani mattina il comitato dei pendolari si ritroverà intorno alle 7.30 presso la stazione di Terracina per sensibilizzare ancora una volta l’opinione pubblica sulla questione della tratta ferroviaria Terracina – Fossanova che da oltre due anni è stata interrotta a causa della caduta di un masso sui binari dal Monte Cucca nei pressi del Frasso. Dopo l’incontro in Regione Lazio di qualche giorno fa, si intensificano le iniziative per capire effettivamente se ci sono spiragli.

treno 2

Tutto dipende dai finanziamenti che dovrebbero arrivare alla Pisana e che sbloccherebbero una volta per tutte l’iter. Il Comitato intanto vigila e chiede certezza sui tempi. Nei giorni scorsi i pendolari si sono fatti vedere presso l’Auditorium San Domenico in occasione del convegno sullo Sportello Europa, esponendo l’ormai storico striscione. Gli stessi domani mattina dalle 7.15 torneranno alla Stazione di Terracina. Purtroppo non per salire sul treno, ma ancora una volta per chiedere la riapertura della tratta ferroviaria.

Share this post