Una serata dedicata alla terracinesità


documentario "Mestieri" di Angelo Corbi. Anxur Time

Serata da non perdere domani in Piazza Santa Domitilla a Terracina. Si tratta di un appuntamento dedicato a Terracina, ai terracinesi e alla terracinesità.

Lo scopo è di condividere con il pubblico uno spaccato di realtà tipica e particolare della nostra città. Questa realtà spazia da situazioni socio-culturali presenti ma fortemente legate al passato e ormai destinate a scomparire (testimoniato dal documentario di Angelo Corbi) a una realtà ben più presente e inevitabilmente proiettata al futuro (come “spiega” la musica dei Chicken Production).

Chicken production. Anxur Time

Chicken production

La serata avrà inizio alle 21.30 circa con la proiezione del documentario dal titolo “Mestieri”, realizzato da Angelo Corbi.

 

Si tratta un film documentario che testimonia la storia di vita e di lavoro di quattro persone, tutte nate a Terracina nel periodo della seconda guerra o nell’immediato dopo-guerra. Tutte loro hanno vissuto la loro vita, hanno creato le loro famiglie e svolto i loro mestieri in questa città.

Sono loro, in prima persona, a raccontare le loro storie e le storie presenti e passate dei luoghi e delle persone che sono state, a loro volta, protagonisti delle loro vite.

Il documentario "Mestieri" di Angelo Corbi. Anxur Time

I protagonisti del documentario

I protagonisti del documentario sono il barbiere Gino Pannozzi, il fornaio Elio Giuliani, la titolare del forno Agnese Cimaroli (moglie di Elio Giuliani) e il calzolaio Franco Cardarelli.

Tutti, tranne Gino Pannozzi che aveva la sua attività (appena chiusa) nel quartiere “Capanne”, hanno svolto e svolgono il loro lavoro nel Centro Storico di Terracina.

Partendo dai ricordi dell’infanzia, ci accompagnano lungo un percorso temporale che porta fino ai nostri giorni e che descrive, in modo accurato ma, spesso, commovente, i tanti cambiamenti della nostra società. Cambiamenti tangibili, come la trasformazione dei quartieri e le condizioni sociali, ma anche quelli culturali, come la perdita di valori o, peggio, la mancanza di solidarietà tra gli individui.

Centro storico. Anxur Time

Coloro che svolgono questi antichi mestieri si rivelano, quindi, una preziosa fonte di conoscenze e saperi concreti, oltre essere testimoni di storie ed eventi passati.

Il documentario vuole testimoniare una realtà non soltanto professionale, ma anche di vita vissuta, che è chiaramente destinata a perdersi. Questo film desidera essere una memoria concreta e indispensabile per la gente e per l’intera città. Seguirà il concerto dei Chicken Production.

Share this post