Valentina Olleia nuovo presidente Pro Loco, rinnovati i componenti del direttivo


La pro Loco di Terracina ha presentato ufficialmente il suo nuovo direttivo, nel corso di un incontro pubblico a piazza Municipio, in cui è stata anche illustrata la nuova programmazione: “Nuove idee verso un ‘impresa sociale.”

Valentina Olleia, 35 anni, di Terracina, da anni impegnata in attività sociali, è il nuovo presidente della Pro Loco. Ad affiancarla c’è un rinnovato gruppo di lavoro.     

E’ stato il socio fondatore della Pro Loco, Danilo Zomparelli, a presentare insieme al vecchio presidente Luca Brusca, la nuova veste della storica associazione Terracinese.

“Sono fiero di presentare la una nuova e vitale linfa della Pro Loco – ha detto Zomparelli – Sono orgoglioso di continuare questo percorso intrapreso dal 2008, valorizzando e promuovendo la nostra terra e le sue meraviglie. Abbiamo ampliato il direttivo, da 5 a 10 nuove cariche, che siamo certi porteranno quella spinta che serve in questo momento storico molto particolare; il team infatti andrà ad operare su tutti i settori che servono a raggiungere l’obiettivo di una pro loco: migliorare la qualità della vita dei cittadini. La decisione di scegliere un presidente donna è stata fortemente voluta da tutti, e vedo in Valentina la forza e la creatività che servono alla nostra associazione per diventare sempre di più punto di riferimento sia per le attività private, sia per i cittadini e i turisti ma anche diventare un grande “collaboratore” con gli enti pubblici e le realtà che caratterizzano il terzo settore a Terracina e non solo.”

Luca Brusca, socio fondatore e primo ed unico fino a questo momento presidente della ProLoco, ha dichiarato:

“Dopo 8 anni di lavori e sacrifici, tantissimi progetti portati a termine : consorzio “Circe” e il prossimo consorzio “Terre di Galba”, sono contento di lasciare la presidenza a Valentina Olleia; per me questo è anche un momento dove ho un nuovo incarico: consigliere provinciale dell’Unpli, Unione Nazionale delle Proloco. Credo fortemente che con la nuova guida della presidenza e di tutto il direttivo, i traguardi che la Pro Loco di Terracina saprà raggiungere saranno notevoli sul tutto il territorio.”

Valentina Olleia, lavora da sempre nel mondo degli eventi ed è attivissima socialmente sul suo territorio.

“Per me è un sogno dimenticato nel cassetto che si materializza, ho sempre pensato che Terracina fosse il palcoscenico perfetto per realizzare qualsiasi tipo di iniziativa e soprattutto ho sempre creduto che la mia città meriti di essere conosciuta nel mondo per le sue bellezze e caratteristiche. Ringrazio immensamente Luca Brusca per avermi ceduto la presidenza e per essere riuscito ad indirizzarmi anche da lontano mentre negli anni maturavo esperienze lavorative fuori dalla mia città. Un ringraziamento più grande però lo devo a Danilo Zomparelli, mi ha dato fiducia e mi ha stimata fin da subito, è una persona che si spende molto per i giovani della sua città e quindi devo solo impegnarmi a raggiungere insieme al nuovo team più obiettivi e traguardi possibili.

Ho un’idea di associazionismo diversa rispetto alla classica associazione di volontari.

Credo fortemente che Terracina sia pronta ad accogliere una innovazione sociale più avanzata e determinata che l’accompagnerà a brillare e a valorizzarsi ancora di più su tutto il territorio nazionale e non solo; credo, infatti, che gradualmente possiamo e dobbiamo arrivare a trasformarci in un’impresa sociale.

L’impresa sociale è un’organizzazione che favorisce risposte imprenditoriali a bisogni di natura sociale ed è un soggetto che riesce a coniugare la dimensione economica con la dimensione sociale, relativa alla risoluzione di problematiche che si manifestano in specifici ambiti sociali e territoriali. Ecco perché il concetto d’impresa sociale è sempre più unito a quello di innovazione sociale.

L’obiettivo è quello di coordinare risorse di diversa natura, provenienti dal settore pubblico, dal mercato e dalla collettività, diventando così un connettore tra le parti creando sistemi di offerta caratterizzati da un elevato valore economico e sociale.

Nei prossimi mesi presenteremo il nostro nuovo format “Terrakinè” – Storia , Cultura e Territorio. Un concept tradizionale ma al contempo molto innovativo. Ci concentreremo su un turismo più consapevole allargando la nostra visione oltre i confini territoriali da prima provinciali per poi portare Terracina sempre di più oltre i confini nazionali, facendo rete e sinergia con le realtà di tutte le Pro Loco pronte a sostenere gli stessi nostri obiettivi. Sono fiduciosa che con il team che abbiamo creato e creeremo riusciremo a portare ancora più linfa vitale a Terracina e a tutto il comprensorio.”

ECCO I MEMBRI DEL NUOVO  DIRETTIVO DELLA PRO LOCO DI TERRACINA:

1- Valentina Olleia – Presidente

2- Donatello Baioni – Vice Presidente

3- Luca Bruca- Delega all’Unpli

4- Andrea Di Girolamo – Delega alla Sport

5- Gianluca Zomparelli – Delega ai Gemellaggi

6- Gabriele Quinti – Delega al Territorio

7- Raffaella Giovinazzi – Delega al Sociale

8- Federica Guglietti – Segretaria

9- Donato Forlenza – Tesoriere

10- Lorenzo Zomparelli – Delega alle Politiche Giovanili

Share this post