Vandali scatenati ai giardinetti, distrutte le panchine


Non ci sono parole: stupidità, vergogna, rabbia. Perché l’ennesimo atto vandalico che colpisce le aree verdi di Terracina è quanto mai stupido, gratuito. La brutta sorpresa l’hanno trovata domenica mattina gli operatori ecologici addetti alla pulizia dell’area verde di via delle Arene, nei pressi del parco Arene e la parrocchia dei Santi Cosma e Damiano. Ignoti nella notte hanno divelto le panchine, preso le aste di legno che formano le strutture e le hanno disposte lungo il giardino. Evidentemente in preda alla noia qualcuno si è dato da fare sfruttando il buio della notte. Le immagini hanno fatto il giro dei social, scatenando la rabbia degli utenti. Qualcuno si è chiesto se ci sono delle telecamere nelle vicinanze e se siano in funzione. 

Share this post