Varianti del Crypto Locker


Avevamo già scritto della pericolosità del Crypto Locker in un precedente articolo. Ora sta tornando in auge con una delle sue varianti, e sta facendo strage dei sistemi Windows e dei dati contenuti. Chi non si cautela con opportuni backup è fortemente a rischio perché questo tipo di virus sfugge al controllo degli antivirus locali presentandosi come allegato in email, in questa variante come file .zip, proveniente da persone conosciute. E’ sufficiente aprire l’allegato per far partire l’infezione e la criptazione dei file più comuni quali, word, excel, txt, database ecc.., non solo nel sistema Windows in cui è stata ricevuta l’email ma anche in ogni disco esterno collegato, disco virtuale rimappato da un’unità server ecc..

E’ necessario non abbassare mai la guardia perché questo tipo di virus è altamente polimorfico e nel corso dell’anno cambia forma ingannando un numero sempre maggiore di utenti.

Backup Solutions propone le sue soluzioni di backup remote tramite Remote Backup. Il backup è automatizzato, completamente trasparente all’utente e quotidianamente sorvegliato nei log dal loro centro di assistenza. Opportuni restore vengono programmati in corso d’anno per verificare la bontà dei backup, un’operazione imprescindibile a garanzia dell’efficacia del sistema, sempre in modo trasparente all’utente, con impatto veramente minimo.

E’ sempre preferibile non lasciare scappare i buoi prima di chiudere il recinto !!

 

Share this post