Villa Adrover all’asta, dopo il flop il Comune ci riprova con lo sconto


Vendita dell’immobile di Villa Adrover, il Comune ci riprova. Dopo i primi tentativi andati a vuoto, gli uffici municipali hanno deciso di abbassare il prezzo dell’edificio, di cui è proprietario al 50% (la restante parte è di proprietà dell’Università degli studi di Cassino). Fino a oggi non ci sono state offerte rispetto al tentativo di mettere all’asta l’immobile sul lungomare Circe. Ecco perché i comproprietari hanno valutato l’ipotesi di ribassare il valore a base d’asta del 10% per reiterare la procedura di alienazione. «Il ribasso proposto – si legge nella deliberazione della giunta del sindaco Nicola Procaccini – si appalesa conveniente per l’amministrazione». Quindi l’iter per l’alienazione si rifarà.

Share this post