Vittime dei soldati nazisti a San Silviano, la commemorazione dell’Anpi


L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, sezione di Terracina ha organizzato un presidio commemorativo in onore delle vittime degli episodi di violenza messi in atto dai soldati nazisti il 7 e il 19 Aprile del 1944, in località San Silviano. Tali episodi hanno visto cadere vittime Domenico Marzullo, Onorato Trani (Padre Biagio), Antonietta Martucci e Arturo Leccesi. «Ci poniamo come obiettivi di ricostruire e rinnovare la Memoria di quanto successo in quegli anni nel nostro territorio e di portare alti i valori della lotta di liberazione che ha posto fine al nazifascismo in Italia» fa sapere l’associazione. «Invitiamo tutte e tutti a partecipare alle ore 10 ad una semplice cerimonia con deposizione di una corona di fiori ai piedi della stele posta in ricordo di questi avvenimenti. Verranno deposti anche dei fiori di legno colorati fatti da bambini e bambine, in segno di quanto sia fondamentale per le giovani generazioni ricordare gli avvenimenti storici e portare avanti i valori fondanti della nostra Repubblica».

Share this post