Volley Terracina, un buon quarto posto per l’Under 14


Un buon quarto posto quello ottenuto dalle ragazze della Under 14 della Volley Terracina nelle finali regionali disputate ad Amatrice domenica 29 aprile. Opposte alle coetanee della Vc Frascati, le giovani biancocelesti hanno ceduto per 3-1 nella finalina per le piazze d’onore, disputando comunque una buona gara anche se un po’ sottotono rispetto ai loro standard e soprattutto, agli occhi di chi le ha sempre seguite, fallendo anche la possibilità di qualificazione alle fasi nazionali del campionato di categoria.

Pensare poi che la Volley Terracina ha sempre avuto la meglio, nei precedenti incontri disputati contro la squadra dei castelli romani, durante il campionato, ma questo è il bello della pallavolo, che nei momenti cruciali, si azzera tutto e ogni pronostico può essere ribaltato in qualsiasi momento.

Un plauso comunque va fatto a queste giovani ragazze e al loro allenatore, coach Paolo Terenzi, hanno disputato una stagione meravigliosa e massacrante, arrivando dove mai una squadra giovanile della Volley Terracina fosse arrivata in campo regionale, ed un altro grandissimo applauso va fatto a tutti i dirigenti/genitori/accompagnatori che sempre, in ogni angolo della regione e non, hanno seguito, accompagnato, supportato le giovani e future speranze della Volley Terracina.

Le parole del coach Terenzi a fine match, che sintetizzano un po’ l’andamento della gara: “C’è rammarico, mio soprattutto, per una serie di motivi, per non aver giocato come sappiamo fare, contratte e con poca tranquillità, anche se sono cosciente che diversi fattori sono intervenuti in questa partita, la stanchezza, l’emozione, ecc…. ma oramai sono due anni che centriamo delle finali importanti e il gruppo deve imparare ad essere cosciente della propria forza ed essere abituato a certe gare. Il rammarico anche di non aver centrato le finali nazionali, sarebbe stato il coronamento di una stagione fantastica, ma pazienza, va bene anche il quarto posto anche perché è il risultato più giusto per come sono andate le cose. Chi si è giocato la finale sono società e squadre oggettivamente più forti, d’altro canto hanno la possibilità di scegliere le loro atlete su un bacino di utenza che è mille volte il nostro, ed essere arrivati a giocarsi le finali contro questi colossi è senza dubbio per noi una grande, enorme soddisfazione. Non posso che ringraziare e fare i complimenti a tutte le mie ragazze e lo staff che mi ha supportato in questa stagione per il meraviglioso lavoro svolto e il cammino fatto. Sono orgoglioso di tutto il gruppo.”

Mentre la Under 14 termina qui la sua stagione a livello di campionati federali, la Under 13 invece sta continuando ancora il suo cammino e nella fase finale regionale, arrivata ai quarti di finale, nel girone perdenti ha battuto in gara secca in trasferta la Asd Civitavecchia Volley per 2-1, approdando così alle semifinali che avranno luogo nei prossimi giorni.

Bella la prova di tutte le giovanissime “tigrotte”, che dopo aver perso in malo modo il primo set, hanno lottato nei seguenti due set su ogni palla, dimostrando ancora una volta un gioco armonico, corale, ottenendo alla fine con determinazione una vittoria bellissima, quanto importantissima per il proseguo del torneo.

Le parole della loro allenatrice, Michela Chiapponi, a fine match: ”La squadra oggi è stata più attenta e ordinata in campo, ha retto molto più di testa bei momenti di difficoltà, è stata più squadra rispetto alle finali provinciali di marzo. Bene in difesa, non parlo mai dei singoli, ma lasciatemi dire che oggi l’ingresso in difesa di Denise Sacchetti è stato determinante per la vittoria del terzo set. Dobbiamo migliorare per le prossime partite un pochino la fase di attacco, ma siamo sulla strada giusta”.

Quindi prosegue la sua corsa la U13 e ne avrà ancora per tutto il mese di maggio prima del classico “rompete le righe” generale, ma davvero non si può che battere le mani a tutte queste ragazze che fin qui hanno fatto grandi cose con molte di loro impegnate su diversi fronti.

Share this post