Voragine in piazza Mazzini, la Lega attacca: «La città sprofonda»


Cede l’asfalto in piazza Mazzini, a pochi giorni dal restyling e dai lavori di riasfaltatura della strada. Un camion è sprofondato con una ruota anteriore nella buca che si è aperta all’improvviso ed è una buona (e non scontata) notizia che nessuno si sia fatto male. E’ successo intorno alle 15.30 di oggi, mercoledì 10 aprile. Non è la prima volta che accade: lo scorso mese di gennaio un’automobile era sprofondata all’incrocio fra via Sicilia e viale Europa. Durissimo l’intervento della Lega-Salvini premier sezione di Terracina, che attacca a muso duro l’amministrazione comunale. «Siamo costretti – scrive il direttivo locale della Lega sulla pagina Facebook – ad assistere quotidianamente a cedimenti su una strada asfaltata pochi giorni fa. Mentre si gioca a fare gli attori c’è una città che sprofonda! In una città normale l’assessore ai lavori pubblici si sarebbe già dimesso».

Share this post