Voragini in via Mortacino, nuove proteste per le buche in strada


Non sono bastate lettere, Pec, segnalazioni: le buche c’erano e sono rimaste lì. Sono anni che in via Mortacino la situazione è quella che denunciano i residenti, con buche e voragini sparse. Che puntualmente si aprono e si allargano con le piogge. In questi giorni la situazione è drammatica, come dimostrato dai residenti che hanno fotografato le buche e pubblicato tutto su Facebook. «Sinceramente – si sfogano gli utenti sui social – non sappiamo più come passare. Ogni volta metti le ruote in una buca, sperando che non sia troppo profonda da rompere qualcosa. Fatte segnalazioni, inviata PEC con decine e decine di foto, segnalato ai vigili. Parole al vento. Quindi? Sono anni che via Mortacino continua a versare in questa inaccettabile e pericolosa situazione, eppure niente. Per la cronaca, la via dall’altro lato del canale (quella delle barche) è stata asfaltata. La nostra continua a rimanere disastrata, al buio e infestata dalla vegetazione/fauna che fuoriesce dal rudere al posto dell’ex sito Desco. In alcuni tratti l’argine sta cedendo, provocando buche pericolose e crepando quel che resta dell’asfalto. L’ultima volta ci siamo sentiti dire di avere pazienza. Quanta altra ancora ne serve?».

Share this post