Voto a Terracina, Procaccini: “Qualità, onestà e compatibilità ideale delle persone”


“Apprendo con piacere dalle agenzie di stampa della riemersione comunicativa del senatore Fazzone a proposito delle imminenti elezioni comunali di Terracina e Fondi. Aspettavamo tutti sue notizie ufficiali e finalmente sono giunte. Per la verità, il senatore Fazzone continua a non proferire parola in ordine alle elezioni amministrative di Fondi, ma è particolarmente attento a quelle terracinesi. Mi domando perché”. Lo afferma il parlamentare europeo e già sindaco di Terracina, Nicola Procaccini che aggiunge:

“Per quanto mi riguarda, pur essendo stato a lungo sindaco di Terracina, malgrado i frequenti tentativi orditi (e talvolta anche riusciti) da Fazzone di far cadere il governo terracinese, continuo a pensare che in entrambe le città al voto si debba ricercare la più ampia e serena condivisione. Stando ben attenti alla qualità delle persone e mantenendo come unica preclusione quella strettamente politica verso i partiti del Pd e del M5S. Proprio grazie ai senatori Fazzone e Moscardelli, abbiamo visto in questi anni in provincia di Latina quanto sia innaturale e improduttiva tale alleanza. È proprio questo il consiglio che sento di dare a Roberta Tintari: guardare alla qualità delle persone, alla loro compatibilità ideale e, perché no, anche alla loro onestà. Se questo dovesse essere un ostacolo, come nel caso del coordinatore locale e capogruppo consiliare di Forza Italia Augusto Basile, non abbia paura Roberta di fare scelte drastiche perché la gente della nostra città si aspetta questa fermezza da lei.

All’avvocato e amico Giulio Mastrobattista, candidato di Fratelli d’Italia a Fondi, mi permetto solo di augurare tanta forza d’animo. Caro Giulio, se il senatore Fazzone è così terrorizzato dall’idea di condividere l’amministrazione di Fondi con te e con le tante persone oneste e competenti che vi abitano, vuol dire che vale davvero la pena spendersi in questa buona battaglia. Coraggio!”

Share this post