Zicchieri: “Ma a Terracina governa una coalizione di centrosinistra?”


Francesco Zicchieri, coordinatore provinciale NCS, esce definitivamente allo scoperto su temi importanti che a quanto pare stanno spaccando la maggioranza e che secondo il consigliere comunale non sono affrontati come promesso in campagna elettorale. “Continuo a leggere su organi di stampa locale che la maggioranza che guida l’amministrazione di Terracina chiede che il sottoscritto chiarisca la sua contrarietà all’adesione al piano sprar per l’accoglienza degli immigrati del governo targato PD. Ciò è a dir poco paradossale perché chi deve chiarire è chi, contrariamente a quanto detto in campagna elettorale e ai programmi che NCS ha sostenuto per le elezioni e su cui ci siamo alleati con Fdi per sostenere la candidatura a sindaco di Procaccini, oggi ha cambiato linea politica sull’immigrazione. Cambio di linea non concordato e comunque non condiviso da NCS a livello locale, regionale e nazionale. Non nascondo che in questi giorni dopo che anche sul voto al referendum del 2 dicembre parte della attuale maggioranza che sostiene Procaccini ha votato SI , sto pensando seriamente di essere stato vittima di un abbaglio e mi chiedo ma ho sostenuto uno coalizione di centrodestra oppure di centrosinistra? Noi rimaniamo fedeli agli accordi di programma elettorale di centrodestra e soprattutto fedeli ai cittadini che ci hanno dato la loro fiducia”.
Comunicato a firma congiunta con il coordinatore regionale NCS Sen. Gian Marco Centinaio

Share this post