Ztl nel centro storico, tornano divieti e varchi elettronici


Torna la Ztl nel centro storico alto: estate col traffico limitato nella parte antica della città. La giunta guidata dal sindaco Nicola Procaccini ha deliberato l’istituzione della zona a traffico limitato nel periodo estivo. Una scelta che segue quanto fatto in passato, non senza polemiche da parte dei cittadini. E che, ci si augura, possa portare i frutti che l’amministrazione comunale intende perseguire.

Alla base della decisione, infatti, c’è la volontà di migliorare la fruibilità del centro storico, di favorirne la frequentazione dei turisti che possono passeggiare liberamente. E allo stesso tempo garantire ai commercianti un maggiore afflusso di persone. In sostanza la giunta conferma la deliberazione dello scorso anno.

Confermate le regole dello scorso anno

Dal primo luglio al 30 settembre viene istituita un’area pedonale urbana temporanea dall’intersezione di via Villafranca e Corso Anita Garibaldi fino a via Posterula dalle 20 all’una di notte. C’è invece un’area pedonale urbana permanente – con divieto di circolazione e divieto di sosta tutti i giorni h/24 – in piazza Municipio, via Salita Annunziata (tratto fra via piazza Domitilla e piazza Municipio), corso Garibaldi (fra via Posterula e piazza Municipio).

Infine, ecco la Ztl temporanea dal 1 luglio al 30 settembre, dalle 20 all’una lungo corso Garibaldi, in piazza Cipollata. Per controllare il rispetto delle regole, il Comune installerà un varco elettronico all’ingresso della Ztl all’incrocio tra Corso Garibaldi e via D’Annunzio.

Share this post